Questo sito è accessibile da tutti i browser, alcune funzionalità saranno visibili sono con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C. Buona Navigazione.
ENEA CENTRO RICERCHE BOLOGNA
Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo economico sostenibile


Vi trovate in: HOME - Attività - Sistemi Nucleari Innovativi - Attività di ricerca e di progetto relative ai sistemi nucleari innovativi

ATTIVITÀ DI RICERCA E DI PROGETTO RELATIVE AI SISTEMI NUCLEARI INNOVATIVI

Le attività di ricerca e di progetto relative ai sistemi nucleari innovativi sono inserite nel Programma nazionale per la trasmutazione delle scorie ed in collaborazioni internazionali ed in progetti finanziati dall'Unione Europea, nell'ambito dei programmi quadro di ricerca e sviluppo:

  • Studio e progettazione di impianti dimostrativi basati su sistemi sottocritici pilotati da acceleratore (ADS: Accelerator Driven System) per la trasmutazione in reattore di rifiuti radioattivi, principalmente attinidi minori. L'eliminazione per trasmutazione dei residui radioattivi ad alta attività e lunga vita costituisce una rilevante applicazione industriale di tecnologie innovative per lo sviluppo sostenibile.
    Impianto Cheope[D]Progetto ADS: Impianto CHEOPE
    Gli studi e gli esperimenti in scala di laboratorio hanno confermato l'efficacia, a questo fine, di una soluzione del tipo ADS. Per le applicazioni industriali dell'ADS è necessario, nei prossimi anni, sviluppare le tecnologie specifiche e ottimizzare le soluzioni impiantistiche.
    L'ENEA è fortemente impegnato su questa linea di attività sia con la realizzazione di impianti sperimentali su diversi aspetti tecnologici (programma TRASCO), sia con un esperimento pilota (Progetto TRADE) che rappresenterà il primo esempio di componenti del sistema ADS accoppiati in scala reale. I risultati di questo impegno pongono il sistema Italia in una posizione di primo piano nei programmi ADS che si stanno affermando in ambito internazionale, grazie al coordinamento di ENEA, di INFN, delle Università e di Ansaldo Nucleare sul piano della ricerca e dello sviluppo industriale.
  • Progettazione, realizzazione e sperimentazione di apparecchiature per la separazione (partitioning) degli attinidi minori dai lantanidi, mediante nuove tecnologie non proliferanti e a trascurabile impatto ambientale.
  • Messa a punto e convalida sperimentale di metodi e tecnologie per lo studio di sistemi nucleari critici e sottocritici, con particolare riferimento allo sviluppo metodi per applicazioni della fisica del reattore, della termoidraulica, della termomeccanica e della dinamica dell'impianto.
  • Sviluppo di sistemi e metodologie per aumentare la sicurezza nucleare ed il controllo della proliferazione.
  • Messa a punto e validazione di librerie di dati nucleari per le applicazioni di interesse.


| Accesskey | Guida al sito | BOBBY AAA | HTML 4.01 | CSS 2.0
© 2004 ENEA